SHARE

LYBERA - COPPETTA MESTRUALE
Ciao ragazze!

Sempre più in rete mi capita di leggere domande o richieste come “che alternative ci sono agli assorbenti esterni?” “ho paura ad usare un assorbente interno, come devo fare?” “al mare come fate col ciclo?” “ho una gara e non vorrei usare i fastidiosi assorbenti esterni…cosa mi consigliate?” Beh oggi vorrei dare una risposta a queste domande e parlarvi di Lybera Cup che per me è diventata indispensabile durante la mia attività sportiva, essendo amante della corsa, e che spero di utilizzare presto anche al mare.

La coppetta mestruale esiste fin dagli anni 1930 ed in quegli anni con le tecnologie dell’epoca che per la sua composizione in gomma rigida non riuscì a diffondersi. Nel 2002 viene revisionata e lanciata la prima coppetta in silicone medicale, oggi utilizzata da 1 donna su 4.

Lybera cup è la prima coppetta mestruale prodotta in Italia e venduta in esclusiva nelle farmacie e parafarmacie. Totalmente igienica ed anallergica, è realizzata in silicone medicinale anallergico platinico certificato, per adattarsi a qualsiasi donna, anche con pelli sensibili. Il suo compito è quello di raccogliere il flusso mestruale, evitando che questo venga a contatto con le pareti vaginali, così da non permettere la proliferazione di germi e batteri. Inoltre rispetta la flora batterica, mantenendo inalterato il pH vaginale e la dispersione dei fastidiosi odori del ciclo non essendoci contatto con l’ossigeno.

Potete trovare Lybera cup venduta singolarmente in due misure diverse in base alle vostre esigenze ed età o nel kit completo come questo che vi mostro. Il washing kit è composto da una coppetta mestruale nella taglia 1, se si ha meno di 30, o 2 per chi ha più di 30 anni e/o ha avuto una gravidanza, una Cup-Case e uno Spray igienizzante.

La Cup-Case, anche questa in silicone medicinale, permette di sterilizzare la vostra coppetta semplicemente immergendo quest’ultima nella Cup-Case precedentemente riempita di acqua calda e agitandola o direttamente nel vostro microonde in pochi minuti sempre con dell’acqua all’interno della Cup-Case lasciando il tappo aperto. Così la coppetta può essere utilizzata in modo sicuro tra una mestruazione e quella successiva. Invece tra uno svuotamento e l’altro basta semplicemente igienizzarla con lo spray igienizzante in dotazione.

come inserire lybera cup

L’inserimento della coppetta è molto facile e indolore, con un po’ di pratica risulterà sempre più veloce e pratico. Bisogna lavare bene le mani, rilassarsi e scegliere la posizione più comoda (accovacciata, seduta, in ginocchio, in piedi), bagnare leggermente la coppetta per permettere un inserimento più facile, piegarla mantenendo salda la presa sulla coppetta con le dita il più in basso possibile ed inseritela delicatamente nella vagina secondo i due metodi di “piegatura”.

Il corpo della coppetta ed il gambetto devono essere completamente all’interno della vagina, e se il gambetto risulta essere troppo lungo, basta tagliare con un paio di forbici la parte in eccesso del gambo anche perché questo non è fondamentale per rimuovere la coppetta. La coppetta all’interno della vagina si aprirà e aderirà alle pareti vaginali impedendo la fuoriuscita del sangue grazie ai micro fori presenti sotto il bordo.

come togliere Lybera cup

Può essere indossata fino a 12 ore e per toglierla sarà sufficiente premere con due dita alla base della coppetta, non bisogna tirare il gambetto. Può essere usata anche in piscina, al mare e per qualsiasi attività sportiva.

Per il mio flusso ho testato la coppetta rosa, essendo agli ultimi giorni del ciclo e mi sono trovata molto bene, soprattutto nel non dover preoccuparmi degli assorbenti e quindi sentire quella sensazione di libertà sul corpo, ma aspetto il prossimo per un’esperienza maggiore e per scoprire tutti i benefici dal primo giorno. Intanto l’ho ben sterilizzata ed igienizzata con lo spray e riposta nella sua cup-case aspettando di riutilizzarla.

Potete trovare maggiori informazioni sul sito http://lybera.it.

Inoltre fino al 31 agosto 2017 effettuando un acquisto di LyberaCyp, il cui prezzo consigliato è di €32,90 per Washing kit e €19,90 per la coppetta singola, potete partecipare al concorso #sonolybera ,in cui viene messa in palio una giornata di beauty e shopping con una fashion blogger nella bella Milano.

E voi avete mai provato questa alternativa per il vostro ciclo?

SHARE
Previous articleA tavola con l’acqua filtrata BRITA
Next articleFior di Natura: il mio pranzo leggero e vegan
Laureanda in Farmacia e nel tempo libero una beauty e fashion blogger italiana e lifestyle influencer. Founder del blog Fify's White Room dal 2015. La filosofia del mio blog è la continua voglia del sapere, di scoprire, toccare ed ammirare ciò che cerco e che mi viene proposto. Amo fotografare e viaggiare.

1 COMMENT

  1. Visto che sono interessata a provarla, vorrei sapere se Lybera o l’azienda che la produce effettua test sugli animali, sapreste rispondermi? Per me è fondamentale per decidere se provarla, grazie

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

*